Storia - Caseificio Morandi 2018
24
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-24,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled, vertical_menu_hidden,vertical_menu_hidden_with_logo, vertical_menu_width_260,qode-title-hidden,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
orfeo-70

Dall’Appenino Modenese alle sponde dell’Adige, nella Bassa Padovana

 

___________________

La lunga storia

della nostra famiglia inizia quando i nostri trisavoli portarono l’antica arte della transumanza dall’Appenino Modenese alle sponde dell’Adige, nella Bassa Padovana. Qui, a Borgoforte – striscia di terra tra il fiume Gorzone e l’Adige – nostro nonno Erardo ha trovato un territorio accogliente e fertile dove fermarsi e fissare la sua dimora assieme alla sua famiglia e alle sue greggi.

 

 

Ogni sera, nostro nonno chiudeva il gregge e iniziava a trasformare il latte in formaggio assieme ai suoi figli

tra cui il nostro papà Oriano, primogenito di ben 11 fratelli. Fu lui che si appassionò così tanto da non abbandonare mai piu quest’antica arte! Oggi dopo lunghi anni di impegno smisurato e passione infinita , Oriano ha reso il caseificio Morandi punto di riferimento per un’affezionata clientela, tramandando a noi, le sue figlie tutte le competenze e l’amore per questo mondo affascinante e rurale.

Raccontare la storia di un azienda è spesso una cosa che risulta noiosa, abbiamo deciso di raccontarla per immagini.

L’illustratrice Marina Girardi l’ha disegnata per noi.

 …buona lettura…